Premier League, frena il Liverpool. Conte se la ride

ROMA - Continua il grande momento del Chelsea di Conte, anche quando non gioca. Nella ventesima giornata della Premier League, infatti, il Liverpool non va oltre il 2-2 in casa del Sunderland mancando l'occasione di riavvicinarsi alla capolista. Ora il Chelsea, in campo mercoledì contro il Tottenham, ha la possibilità di volare a più otto sulla seconda in classifica. Due volte in vantaggio con Sturridge e Manè, la squadra di Klopp è raggiunta da due rigori di Defoe. Bene invece il Manchester City, che supera 2-1 il Burnley avvicinandosi alla seconda posizione. Espulso Fernandinho alla mezzora per un'entrata dura a centrocampo, la squadra di Guardiola riesce comunque a conquistare i tre punti grazie ai gol di Clichy e Aguero. Fanno festa anche l'Everton (3-0 al Southampton) e il West Bromwich (3-1 all'Hull City). Corriere dello Sport.

Potrebbe interessarti anche ...